Site Name

Investire Negli USA

Privacy

Main Content

Social Media: cosa chiedersi prima di andare online

November 14, 2016

Social Media: cosa chiedersi prima di andare online

November 14, 2016

by: Bryan Cave Investi Renegli

L’utilizzo dei social media (Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Youtube, Snapchat) rappresenta – negli Stati Uniti così come nel resto del mondo – una delle modalità più diffuse di promozione del brand di una società. Di frequente, infatti, le società ricorrono ai social media per pubblicizzare e vendere prodotti e servizi, e per interagire con la propria clientela. Le società permettono agli utenti delle proprie applicazioni mobili e siti web di registrarsi (“register/sign-up”) tramite un’autorizzazione dell’utente a condividere con la società le informazioni riportate, ad esempio, sul proprio profilo Facebook.

Le società che utilizzano i social media, ovviamente, devono accettare i termini e le condizioni di servizio dei singoli providers, prima di poter accedere alle funzionalità delle diverse piattaforme informatiche. Conseguentemente, può verificarsi che i termini e le condizioni di servizio predisposte dal singolo provider per l’utilizzo della propria piattaforma prevedano la condivisione, l’utilizzo, l’archiviazione e/o la raccolta di informazioni relative

Read More

Privacy Shield: nuove regole sulla trasmissione di dati tra Stati Uniti e Unione Europea

October 10, 2016

Privacy Shield: nuove regole sulla trasmissione di dati tra Stati Uniti e Unione Europea

October 10, 2016

by: Bryan Cave Investi Renegli

In data 2 febbraio 2016, l’Unione Europea (“UE”) e gli Stati Uniti hanno raggiunto un nuovo accordo in materia di trasmissione dei dati personali, il c.d. EU – U.S. Privacy Shield (“Privacy Shield”)[1]. Successivamente, in data 12 luglio 2016, la Commissione Europea ha formalmente approvato l’accordo, stabilendo che gli Stati Uniti forniscono un livello di tutela adeguato nel trasferimento dei dati personali ai sensi del Privacy Shield[2].

 

Il Privacy Shield fornisce una cornice legislativa per le imprese che operano con trasferimenti transatlantici di dati; le imprese statunitensi potranno beneficiare delle sue previsioni mediante una procedura di autocertificazione online – da completare con lo United States Department of Commerced – in seguito all’adozione dei c.d. Privacy Principles (“Principi”). A seguire una rassegna di carattere generale sui Principi:

  • Notice Principle: le imprese devono fornire specifiche informazioni ai titolari dei dati oggetto di trasmissione, tra cui: (i)

    Read More

Geo-localizzazione negli USA: informazioni utili

September 1, 2016

Geo-localizzazione negli USA: informazioni utili

September 1, 2016

by: Bryan Cave Investi Renegli

Smartphone, applicazioni mobili, siti web, e in genere ogni altro dispositivo collegato a una rete internet, richiedono costantemente che l’utilizzatore/utente fornisca le proprie informazioni di geo-localizzazione. Con il termine “informazioni di geo-localizzazione” (“geo-localization” in inglese), ci si riferisce a quelle informazioni relative alla localizzazione geografica di un utente, come ad esempio la città di residenza, lo Stato, il codice postale, o ancora altre informazioni relative alle coordinate GPS dell’utente (in grado di individuare la sua posizione con un margine di errore di pochi metri).

Le informazioni di geo-localizzazione vengono richieste per diverse ragioni. Ad esempio, molte applicazioni mobili – relative al trasporto pubblico o alla consegna a domicilio – richiedono le informazioni di geo-localizzazione di un utente al fine di fornire i servizi richiesti dall’utente medesimo. Altre applicazioni – tra cui mappe e programmi meteo – richiedono le informazioni di geo-localizzazione per fornire altre notizie utili. Poiché, in gran parte

Read More
The attorneys of Bryan Cave LLP make this site available to you only for the educational purposes of imparting general information and a general understanding of the law. This site does not offer specific legal advice. Your use of this site does not create an attorney-client relationship between you and Bryan Cave LLP or any of its attorneys. Do not use this site as a substitute for specific legal advice from a licensed attorney. Much of the information on this site is based upon preliminary discussions in the absence of definitive advice or policy statements and therefore may change as soon as more definitive advice is available. Please review our full disclaimer.