In data 27 maggio 2016, il Food and Drug Administration (FDA) ha pubblicato delle nuove regole sull’etichettatura dei prodotti alimentari da vendere negli Stati Uniti, con efficacia dal 26 luglio 2016, approvando una nuova Nutrition Facts Label (etichetta dei valori nutrizionali). La nuova etichetta comprende le seguenti modifiche principali.

 

Nuovo aspetto dell’etichetta

  • I caratteri di Calories (calorie), Servings per Container (porzioni per confezione), Serving Size (singola porzione) sono più grandi e in grassetto.
  • Oltre a definire il Daily Value (valore giornaliero) di vitamina D, calcio, ferro e potassio, i produttori devono dichiararne l’effettiva quantità presente nel prodotto. I produttori sono liberi di riportare o meno le quantità delle altre vitamine e minerali.
  • La nota che definisce il Daily Value è modificata[1].

 

Nutrition Science Information (Informazioni Nutrizionali)

  • Le informazioni su “Added Sugars” (in grammi e percentuale giornaliera), vitamina D, e potassio devono essere presenti.
  • Le informazioni quanto a “Calories from Fat” vanno rimosse. Le informazioni su “Total Fat”, “Saturated Fat” e “Trans Fat” sono sempre necessarie.
  • I valori giornalieri per i seguenti nutrienti sono stati aggiornati: sodio, fibre alimentari, vitamina D.

 

Serving Size (Singola Porzione)

  • Il Serving Size è basato sulle quantità di cibo e bevande effettivamente consumate da una persona[2]. Le confezioni che contengono una quantità di prodotto superiore a una singola porzione ma che può essere consumata in una sola volta, devono avere una Dual Column Label che indichi calorie e nutrienti sia per serving, sia per package. La ratio è informare i consumatori di quante calorie assumeranno consumando l’intera confezione ovvero la singola porzione del prodotto alimentare.

 

Compliance Dates (date stabilite per implementare le nuove etichette)

  • La maggior parte dei produttori deve implementare le nuove etichette entro il 26 luglio 2018. Tuttavia, i produttori con vendite annuali inferiori a 10 milioni di dollari possono beneficiare di un anno ulteriore.

 

In conclusione, le nuove regole FDA sulle etichette dei prodotti alimentari[3] contengono diverse definizioni e informazioni che devono essere analizzate nel dettaglio e con cautela, al fine di non riportare informazioni errate o parziali. Conseguentemente, è consigliabile affidarsi ad un legale americano specializzato in materia, prima di modificare le proprie etichette.

[1] Il testo della nuova nota è il seguente <<*The % Daily Value tells you how much a nutrient in a serving of food contributes to a daily diet. 2,000 calories a day is used for general nutrition advice>>.

[2] Le quantità sono cambiate dalla prima pubblicazione nel 1993. Ad esempio, il Serving Size di un barattolo di gelatoè passato da ½ cup a 2/3 cup. Anche le porzioni delle bevande gassate stanno cambiando da 8 ounces a 12 ounces.

[3] Per un approfondimento quanto alle modifiche delle etichette dei prodotti alimentari, e al fine di prendere visione di esempi di etichette, si segnalano gli Highlights of the Final Nutrition Facts Label.